Multivisionari d'Oriente - Gruppo aperto di appassionati di Multivisione, Fotografia e Musica
 
 
 
 
 
Elenco completo proiezioni
Eventi da noi realizzati
Eventi che ci hanno ospitato
 
Editoria: Ascolta il battito ...
 
NEWSLETTER
La newsletter per informarti sugli eventi di multivisione dei nostri gruppi, o su particolari manifestazioni e/o novità che coinvolgono gli appassionati di immagini, musica e multivisione.
Link Consigliati
Link Internazionali
 
 
 
 
   
 
Link fotografici
 
 

Multivisionari d'Oriente con l'organizzazione di
Ali e Radici Multivisioni
ha presentato

prati incantati - i Palų del QDP




Informazioni sull'evento
Data
05/04/2018
Luogo
Belluno - Centro Piero Rossi
La nostra mostra fotografica č presente anche all'interno dei locali dedicati al Parco delle Dolomiti Bellunesi.


...
Il Centro Piero Rossi ospita la mostra fotografica "Prati incantati" a cura del Fotoclub Sernaglia.

La mostra illustra gli straordinari ambienti dei Palų del Quartier del Piave: un'area di circa 1000 ettari compresa tra i comuni di Sernaglia, Moriago, Vidor e Farra di Soligo, in Provincia di Treviso.

L'area dei Palų č caratterizzata da un paesaggio a "campi chiusi", formato da una maglia di prati umidi, con fossati e alte siepi perimetrali.

La zona č frequentata dall'etā del bronzo, conserva i resti di un castelliere, e durante l'era Romana si sono verificati i primi interventi di assetto idraulico che poi si sono concretizzati con la bonifica, iniziata intorno al 1200 ad opera dei frati benedettini della vicina abbazia di S. Bona di Vidor.

Gli acquitrini furono trasformati in appezzamenti a prato, delimitati da fossi e da siepi perimetrali a frangivento. Questa sistemazione permette l'utilizzo dell'area per la produzione di foraggio, legname e legna da ardere. L'assetto a campi chiusi č ancora ben visibile nelle zone pių interne, dove gli appezzamenti sono ancora coltivati a prato stabile. I Palų rappresentano una delle zone a campi chiusi meglio conservate in Veneto e nel Nord-Italia: nei prati umidi si osservano stupende fioriture primaverili di orchidee e di Iris sibirica; nelle siepi e nelle macchie boscose si ammirano numerosi esemplari di farnia, la quercia autoctona tipica dell'antica foresta planiziale.

La mostra del fotoclub Sernaglia, che č stata anche tradotta in un libro fotografico, illustra questi straordinari "paesaggi coltivati".

L'esposizione resta aperta fino al 26 aprile.
Multivisionari d'Oriente - Gruppo aperto di appassionati di Multivisione, Fotografia e Musica
Created by qdpWebDesign 2002